Penna Sbiancante per denti B-good: Cos’è, come funziona, opinioni e prezzo

La penna sbiancadenti commercializzata con il marchio B Good è un metodo innovativo, utilizzato anche dai dentisti, per combattere il fastidioso problema dei denti gialli.

La penna sbiancante per denti prodotto Made in Italy è il nuovo toccasana per il tuo sorriso, soluzione perfetta per combattere naturalmente l’ingiallimento dei denti spesso provocato dalla nicotina, dal tartaro o da una cattiva igiene orale.

Il prodotto è in grado di donare lucentezza ai denti sin dalla prima applicazione senza ricorrere a costosi interventi di sbiancamento dentale.

Cos’è e come agisce la penna sbiancante per denti?

La penna sbiancante per denti ha una particolare caratteristica che la rende diversa dagli altri prodotti per lo sbiancamento dentale. Il gel sbiancadenti contenuto all’interno del dispositivo esercita un effetto sbiancante e desensibilizzante, che con l’uso quotidiano e costante, donerà un effetto make-up al vostro sorriso!

Utilizzando quotidianamente la penna sbiancante per denti otterrete fin da subito un effetto illuminante e potete finalmente rimuovere quelle fastidiose macchie causate dalla nicotina o dal caffè. Inoltre, essendo priva di sostanze abrasive, non danneggia lo smalto dei denti.

Da cosa è composta la penna sbiancadenti

La penna sbiancadenti è composta esclusivamente da ingredienti di origine naturale e non contiene parabeni, paraffina, siliconi o petrolati.

Sui siti più famosi sono presenti tantissime penne sbianca denti di varie marche a prezzi variabili, ma ognuna è diversa dall’altra sia per caratteristiche che per composizione chimica.

L’ingrediente chiave della penna sbianca denti del marchio B Good è il percarbonato di sodio, elemento base che dona ai denti un bianco totalmente naturale. Il prodotto è inoltre composto dai seguenti ingredienti:

  • lichene artico
  • cloruro di potassio
  • Perossido di urea al 7%
  • Perossido di carbammide al 35%

L’effetto sbiancante è immediato, ed è visibile sin dalla prima applicazione del prodotto.

Modalità di utilizzo della penna sbiancadenti

La penna sbiancadenti potete portarla sempre con voi essendo maneggevole e poco ingrombrante.

Ovviamente non sostituisce il tradizionale lavaggio quotidiano con spazzolino, dentifricio, filo interdentale e collutorio, ma offre valore aggiunto a tali passaggi fondamentali per una corretta igiene orale. Utilizzare il prodotto è semplicissimo. Basta seguire i seguenti passaggi:

  1. lavare in modo accurato i denti con spazzolino e dentifricio;
  2. Pulire approfonditamente i denti con il filo interdentale e risciaquare con colluttorio per 60 secondi;
  3. ruotare l’estremità del dispositivo affinché il gel contenuto all’interno bagni la punta;
  4. applicare accuratamente il gel direttamente sui denti, evitando il contatto con le gengive.

Dopo aver applicato il gel presente all’interno della penna sbiancante, attendere che il prodotto venga assorbito per circa 30 secondi.

Non è consigliato mangiare o bere dopo l’applicazione per circa 35 minuti.

Controindicazioni ed effetti collaterali della penna sbiancante per denti

La penna sbiancante per denti prima di essere immessa sul mercato ha superato scrupolosi test di laboratorio, effettuati da personale esperto, e non presenta controindicazioni o effetti collaterali.

L’efficacia del prodotto è stata dimostrata seguendo esclusivamente i passaggi indicati sulla confezione. Si consiglia di non utilizzare la penna sbiancante con metodi fai da te.

Avvertenze: tenere il prodotto fuori dalla portata dei bambini e lontano da fonti di luce o calore. Si consiglia di sospendere l’utilizzo in caso di manifestazioni allergiche o irritazioni alle gengive.

Recensioni degli utilizzatori della penna sbianca denti

Di seguito segnaliamo alcune recensioni trovate sui forum degli utilizzatori più assidui del prodotto:

FRANCESCA POLEMI, 28 anni: ESSENDO UN’ACCANITA FUMATRICE, I MIEI DENTI SI ERANO INGIALLITI PREMATURAMENTE, CAUSANDO UN EFFETTO ANTIESTETICO. DOPO LE PRIME APPLICAZIONI DEL PRODOTTO HO SUBITO NOTATO I PRIMI MIGLIORAMENTI. ADESSO NON POSSO FARNE PIù A MENO, INFATTI LO PORTO SEMPRE IN BORSA!

IRENE TORLONTANO, 41 anni: PURTROPPO ASSUMENDO TROPPI CAFFè, I MIEI DENTI HANNO PERSO IL LORO COLORE NATURALE E SONO COMPLETAMENTE MACCHIATI. HO DECISO DI ACQUISTARE LA PENNA SBIANCANTE CON LA SPERANZA DI RIUSCIRE A RISOLVERE DEFINITIVAMENTE IL PROBLEMA. LA UTILIZZO DA SOLI 5 GIORNI, HO NOTATO QUALCHE MIGLIORAMENTO, MA NON ESSENDO COSTANTE CON LE APPLICAZIONI, NON POSSO ESPRIMERVI UN PARERE SINCERO. CON IL PASSARE DEL TEMPO RIUSCIRò A DIRVI QUALCOSA DI PIù SU QUESTO PRODOTTO.

GIOVANNI MARGIOTTA, 56 anni: DEVO DIRE CHE SONO RIMASTO ABBASTANZA DELUSO DA QUESTO PRODOTTO. L’HO APPLICATO PER CIRCA 15 GIORNI E NON HO NOTATO ALCUN MIGLIORAMENTO. FUMANDO 40 SIGARETTE AL GIORNO, CREDO SIA NORMALE, POICHè LO UTILIZZA ANCHE MIA SORELLA E A LEI HA FUNZIONATO.

Dove acquistare la penna sbiancante per denti e prezzo

La penna sbiancante per denti originale Made In Italy non è acquistabile in Farmacia, Parafarmacia, negli studi dentistici e su siti come: Amazon, Ebay o AliExpress. La penna sbianca denti del marchio B Good è in vendita esclusivamente sul sito ufficiale del produttore al prezzo promozionale di due kit a soli 39,00€.

Potete acquistare Penna Sbianca denti con le seguenti formule promozionali:

  • Due kit di penna sbianca denti al prezzo di 39,00€
  • Quattro kit di penna sbianca denti al prezzo di 49,00€

Per acquistarla non dovete far altro che seguire pochi semplicissimi passaggi:

  1. Compilate il modulo d’ordine presente sul sito ufficiale inserendo le quantità desiderate e di quale promozione intendete usufruire
  2. Inserite una nota per il corriere riguardo gli orari di consegna (facoltativo)
  3. Attendete che arrivi il prodotto per pagare direttamente al corriere. NON DOVETE INSERIRE LA VOSTRA CARTA DI CREDITO. PAGHERETE DIRETTAMENTE ALLA CONSEGNA.

 

OCCHIO ALLE TRUFFE!

Rammentiamo ai nostri lettori di stare molto attenti ai siti truffaldini che vi invitano ad inserire i dati della vostra carta di credito o spacciano il prodotto come originale. Il sito ufficiale del prodotto originale potete trovarlo esclusivamente su questo sito.

Impianti dentali: interventi chirurgici, vantaggi, rischi e assicurazioni

Nonostante i miglioramenti apportati alle cure dentistiche, milioni di italiani soffrono di caduta dei denti, principalmente a causa di carie, malattia parodontale o lesioni. Per molti anni, le uniche opzioni di trattamento disponibili per le persone con denti mancanti erano ponti e protesi. Ma oggi sono disponibili gli impianti dentali.

Cosa sono gli impianti dentali?

Gli impianti dentali sono sostituti delle radici dei denti. Gli impianti forniscono una solida base per denti di ricambio fissi (permanenti) o rimovibili che sono fatti per essere abbinati ai denti naturali.

Quali sono i vantaggi degli impianti dentali?

Gli impianti dentali presentano numerosi vantaggi, tra cui:

Aspetto migliorato:  Gli impianti dentali hanno l’aspetto dei tuoi stessi denti. Poiché sono progettati per fondersi con l’osso, diventano permanenti.

Migliorie rispetto alle dentiere non aderenti: i denti possono scivolare all’interno della bocca provocando difficoltà nel linguaggio. Gli impianti dentali ti permettono di parlare senza la preoccupazione che i denti possano scivolare.

Miglioramento del comfort: Perché diventano parte di te, gli impianti eliminano il disagio delle protesi rimovibili.

Mangiare più facilmente: Le protesi scorrevoli possono rendere difficile la masticazione. Gli impianti dentali funzionano come i tuoi stessi denti, permettendoti di mangiare i tuoi cibi preferiti con sicurezza e senza dolore.

Migliore autostima: Gli impianti dentali possono restituirti il ​​tuo sorriso e aiutarti a sentirti meglio con te stesso.

Miglioramento della salute orale: Gli impianti dentali non richiedono la riduzione di altri denti. Poiché i denti vicini non vengono modificati per supportare l’impianto, molti dei tuoi denti rimangono intatti, migliorando la salute orale a lungo termine. Gli impianti individuali consentono anche un più facile accesso tra i denti, migliorando l’igiene orale.

Durevolezza: Gli impianti sono molto resistenti e dureranno molti anni. Con buona cura, molti impianti durano una vita.

Convenienza: Gli impianti dentali eliminano l’imbarazzante inconveniente di rimuovere le protesi, oltre alla necessità di adesivi disordinati per tenerli in posizione.

Quanto sono efficaci gli impianti dentali?

Le percentuali di successo degli impianti dentali variano a seconda del punto in cui sono posizionati gli impianti ma, in generale hanno una percentuale di successo fino al 98%. Con una cura adeguata gli impianti possono durare una vita.

Chi può inserire gli impianti dentali?

Nella maggior parte dei casi, chiunque sia in buona salute da sottoporsi a una normale estrazione dentale o chirurgia orale può essere considerato per un impianto dentale. I pazienti devono avere gengive sane e abbastanza ossa per trattenere l’impianto. Devono inoltre impegnarsi per ottenere una buona igiene orale e fare visite dentistiche regolari. I fumatori accaniti, le persone che soffrono di disturbi cronici incontrollati come il diabete o malattie cardiovascolari devono essere valutati su base individuale. Se stai prendendo in considerazione degli impianti, parla con il tuo dentista per vedere se sono adatti alle tue esigenze.

L’assicurazione copre il costo degli impianti dentali?

Attualmente gli impianti dentali non sono coperti dall’assicurazione dentale. La copertura secondo il piano medico può essere possibile, a seconda del piano di assicurazione e della causa della perdita dei denti. Domande dettagliate sulle vostre esigenze individuali dovrebbero essere discusse con il vostro dentista e assicuratore.

Come viene inserito un impianto dentale?

Il primo passo nel processo di impianto dentale è lo sviluppo di un piano di trattamento personalizzato. Il piano risponde alle vostre esigenze specifiche ed è preparato da un team di professionisti appositamente formati e con esperienza in chirurgia orale e odontoiatria restaurativa. Questo approccio di gruppo fornisce assistenza coordinata in base all’opzione  più adatta alle tue esigenze.

Successivamente, l’impianto della radice del dente, che è un piccolo perno in titanio, viene inserito nella cavità ossea del dente mancante. Mentre la mandibola guarisce, cresce attorno al perno metallico impiantato, ancorandolo saldamente alla mascella. Il processo di guarigione può richiedere da 6 a 12 settimane.

Una volta che l’impianto si è incollato alla mascella, un piccolo connettore chiamato “pilastro” viene attaccato all’osso per trattenere saldamente il nuovo dente. Per fare il nuovo dente, il dentista fa le impronte dei denti e crea un modello del tuo morso (che cattura tutti i tuoi denti, il loro tipo e la disposizione). Il nuovo dente o dente si basa su questo modello. Un dente di ricambio, chiamato corona, viene quindi fissato alla componente secondaria. Invece di una o più corone singole, alcuni pazienti potrebbero avere degli attacchi posizionati sull’impianto che trattengono e supportano una protesi rimovibile.

Anche il dentista abbinerà il colore dei nuovi denti ai denti naturali. Poiché l’impianto è fissato all’interno della mascella, i denti sostitutivi appaiono, si sentono e funzionano esattamente come i tuoi stessi denti naturali.

Quanto sono dolorosi gli impianti dentali?

La maggior parte delle persone che hanno ricevuto impianti dentali non avverte fastidi durante la procedura. Può essere utilizzata l’anestesia locale e la maggior parte dei pazienti riferisce che gli impianti comportano meno dolore di un’estrazione dentale tradizionale. Dopo l’impianto dentale, il leggero dolore può essere trattato con farmaci antidolorifici da banco, come Tylenol o Motrin.

Come prendersi cura del nuovo dente impiantato?

Gli impianti dentali richiedono la stessa cura dei denti reali, inclusi lavaggio con dentifricio al carbone bioattivo, filo interdentale, risciacquo con un collutorio antibatterico e regolari controlli dentistici.